FIGC

DELEGAZIONE REGIONALE CALCIO A 5 SARDEGNA

LEGA NAZIONALE DILETTANTI

Alberto Carta: “Emozione, finalmente si comincia anche al Nord”

Le società del girone C della D al Nord si sono ritrovate nella sede Aia di Olbia per la riunione organizzativa

Ad eccezione del Macomer, fermato da un guasto auto, tutte presenti le società che daranno vita alla serie D al Nord. E’ una scommessa, un inizio, un nuovo fronte per il calcio a 5 sardo.

Gian Piero Pinna, vice delegato della Delegazione Olbia/Tempio e delegato calcio a 5 del Nord Sardegna esordisce con i saluti e i ringraziamenti ai presenti: “Vi assicuro tanta disponibilità e vicinanza per tutte le società, comprendiamo i sacrifici e vogliamo essere al vostro fianco”

Parola poi ad Alberto Carta, responsabile regionale della Delegazione calcio a 5, dopo aver portato i saluti del presidente del Comitato Andrea Delpin: “Sono emozionato per questo inizio, davvero: ci abbiamo provato per tanti anni, finalmente cominciamo, e l’obiettivo sarà prima di tutto divertirsi. Vi ringrazio davvero per la pazienza, sono felice, son contento. Abbiamo avuto mille problemi, c’è voluta tanta pazienza. E’ una cosa iniziato da zero”.

“Eravamo a giugno al GeoVillage – prosegue – sembrava tutto semplice, invece non era proprio così. Noi, voi, insieme all’Aia abbiamo la possibilità di cambiare la storia, di cominciare con il futsal. A fine anno sarà fifty fifty, o crolla tutto o si crea entusiasmo. Di certo abbiamo in programma anche una serie di incontri dedicati agli allenatori con i nostri tecnici”.

Qualche indicazione, poi, sui campionati: la vincitrice dei 3 gironi della D sale in automatico in serie C2. Successivamente tutti i meccanismi di playoff.

La sezione Arbitri di Olbia è una parte importante del progetto: “Ringraziamo le società per aver scelto la Figc – spiega il presidente Leonardo Giua – che vi garantisce un più alto livello dei campionati. Vi ringraziamo perchè anche i nostri ragazzi possono cimentarsi in quelle categorie che prima erano lontane da Olbia. Importanza sarà la conoscenza del regolamento, ma le giacchette nere comprenderanno pure che stiamo iniziando e cercheremo di aiutarvi a non sbagliare”.

Tocca poi a Sandro Camba, segretario regionale della Delegazione, ricordare le scadenze e le formalità “burocratiche”: i riferimenti, i ruoli, gli adempimenti necessari. Le società chiedono e chiariscono i dubbi.

Parola poi a Nicola Montisci, responsabile comunicazione e promozione, che ricorda gli aspetti comunicativi della Delegazione, la grande attenzione per questa realtà e i progetti attivi: “Obiettivo sarà quello di sviluppare prima possibile un campionato giovanile, di portare una tappa del Futsal games, il torneo giovanile, e di supportare i tecnici con clinic e incontri insieme ai nostri allenatori federali”

 

Condividi questa news

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

ULTIMI COMUNICATI

COMUNICATO UFFICIALE N 2 – 2021-2022

Attachments COMUNICATO UFFICIALE N 2 Delegazione C5 – 2021-2022 Dimensione del file: 943 KB Download: 92 Rendicontazione-utilizzo-calciatori-U-23-Personale Dimensione del file: 174 KB Download: 29 Rendicontazione-utilizzo-calciatori-U-23-Servizi

COMUNICATO UFFICIALE N 1 – 2021-2022

Attachments COMUNICATO UFFICIALE N 1 Delegazione C5 – 2021-2022 Dimensione del file: 1 MB Download: 115 CIRC1LND Dimensione del file: 128 KB Download: 10 CIRC2LND

ASSICURAZIONI

VADEMECUM PER GLI INFORTUNI SPORTIVI

NORME E REGOLAMENTI

MISSION E GOVERNANCE DELLA LND

MODULISTICA

LA SEZIONE CON TUTTI I MODULI SCARICABILI

Questo sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie all'unico scopo di di monitorare la quantità di visite al sito in forma anonima e per migliorare l'esperienza utente.