FIGC

DELEGAZIONE REGIONALE CALCIO A 5 SARDEGNA

LEGA NAZIONALE DILETTANTI

Serie C1, come funzionerà la Coppa Italia 2018-19

E’ stato pubblicato nell’ultimo Comunicato della Delegazione il meccanismo della Coppa Italia di serie C1  dove sono scritte le indicazioni per la partecipazione.

Accederanno alla fase della “Final Eight” le prime otto formazioni al termine del girone di andata. Se al termine del girone di andata, si verifichi parità di punteggio fra due o più squadre, per stabilire le società che parteciperanno alla fase della “Final Eight” si terrà conto, in deroga all’articolo 51 delle N.O.I.F, del punto 7 (relativo ai campionati nazionali) di una graduatoria fra le squadre interessate, tenendo conto nell’ordine:

– dei punti conseguiti negli incontri diretti

– a parità di punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri;

– della differenza fra le reti segnate e subite negli incontri diretti fra le squadre interessate;

– della differenza fra reti segnate e subite nell’intero Campionato;

– nel maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato; – del minor numero di reti subite nell’intero Campionato;

– del maggior numero di vittorie realizzate nell’intero Campionato;

– del minor numero di sconfitte subite nell’intero Campionato;

– del maggior numero di vittorie esterne nell’intero Campionato;

– del minor numero di sconfitte interne nell’intero Campionato».

Si intenderà per “Intero Campionato”, solo il “Girone di Andata”.

SVOLGIMENTO GARE. Ci sarà la formula del “turno secco”. Le partite (a parte la finale) si disputeranno in casa della squadra meglio piazzata in classifica al termine del girone di andata. Per le gare dei quarti e delle semifinali e finale, in caso di parità di punteggio al termine dei due tempi regolamentari (30 minuti non effettivi ciascuno), sono previsti due tempi supplementari di cinque minuti. Qualora anche al termine dei tempi supplementari le squadre risultassero in parità, per determinare la squadra vincente, si procederà all’effettuazione dei tiri di rigore secondo le regole vigenti.

Schema della “Final Eight”:

1° TURNO

QUARTI FINALE  SABATO 22 dicembre 2018 Gara a “turno secco” – la partita si disputerà in casa della squadra meglio piazzata in classifica al termine del campionato.

Qui di seguito gli accoppiamenti:

Gruppo 1: 1ª classificata vs 8ª classificata

Gruppo 2: 2ª classificata vs 7ª classificata

Gruppo 3: 3ª classificata vs 6ª classificata

Gruppo 4: 4ª classificata vs 5ª classificata

In caso di parità di punteggio al termine dei due tempi regolamentari, sono previsti due tempi supplementari di cinque minuti ciascuno. Qualora anche al termine dei tempi supplementari le squadre risultassero in parità, per determinare la squadra vincente, si procederà all’effettuazione dei tiri di rigore secondo le regole vigenti.

2° TURNO

SEMIFINALI SABATO 29 dicembre 2018 Gara a “turno secco” – la partita si disputerà in casa della squadra meglio piazzata in classifica al termine del campionato. Qui di seguito gli accoppiamenti: vincente gruppo 1 vs vincente gruppo 4 vincente gruppo 2 vs vincente gruppo 3 In caso di parità di punteggio al termine dei due tempi regolamentari, sono previsti due tempi supplementari di cinque minuti ciascuno. Qualora anche al termine dei tempi supplementari le squadre risultassero in parità, per determinare la squadra vincente, si procederà all’effettuazione dei tiri di rigore secondo le regole vigenti.

3° TURNO

FINALE SABATO 5 GENNAIO 2019 Gara a “turno secco” – La Delegazione si riserva di scegliere la sede di svolgimento. In caso di parità di punteggio al termine dei due tempi regolamentari, sono previsti due tempi supplementari di cinque minuti ciascuno. Qualora anche al termine dei tempi supplementari le squadre risultassero in parità, per determinare la squadra vincente, si procederà all’effettuazione dei tiri di rigore secondo le regole vigenti.

PREMI. Alla società vincitrice verrà assegnata la Coppa Italia Regionale Serie C1 1° classificata, usufruirà l’esenzione dal pagamento della tassa forfettaria d’iscrizione per la prossima stagione sportiva e avrà accesso alla fase nazionale per la conquista dell’unico posto messo a disposizione dalla Divisione Nazionale per l’ammissione al Campionato nazionale di Serie B (vedi C.U. n°1 LND).

Alla società seconda classificata verrà assegnata la coppa della seconda classificata.

RINUNCIA. Le Società rinunciataria alla “Final Eight”, oltre alle ulteriori determinazioni degli Organi di Giustizia Sportiva, sono tenute al pagamento dell’ammenda di Euro 1.000,00 da versare alla FIGC – LND Comitato Regionale Sardegna.

Condividi questa news

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

ULTIMI COMUNICATI

COMUNICATO UFFICIALE N 2 – 2021-2022

Attachments COMUNICATO UFFICIALE N 2 Delegazione C5 – 2021-2022 Dimensione del file: 943 KB Download: 92 Rendicontazione-utilizzo-calciatori-U-23-Personale Dimensione del file: 174 KB Download: 29 Rendicontazione-utilizzo-calciatori-U-23-Servizi

COMUNICATO UFFICIALE N 1 – 2021-2022

Attachments COMUNICATO UFFICIALE N 1 Delegazione C5 – 2021-2022 Dimensione del file: 1 MB Download: 115 CIRC1LND Dimensione del file: 128 KB Download: 10 CIRC2LND

ASSICURAZIONI

VADEMECUM PER GLI INFORTUNI SPORTIVI

NORME E REGOLAMENTI

MISSION E GOVERNANCE DELLA LND

MODULISTICA

LA SEZIONE CON TUTTI I MODULI SCARICABILI

Questo sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie all'unico scopo di di monitorare la quantità di visite al sito in forma anonima e per migliorare l'esperienza utente.